Umberto Ambrosetti, Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità, Università degli Studi di Milano  –   Fabio Donati, Otosonica s.r.l. Monza

Il cartello riprodotto, se esposto in un luogo pubblico, indica che in quell’ambiente è installato un Sistema audio ad induzione magnetica per migliorare la capacità di ascolto degli utilizzatori di apparecchi acustici e impianti cocleari.

Gli apparecchi acustici e gli impianti cocleari (I.C.) migliorano l’udito nelle situazioni di conversazione. Tuttavia, per chi ha problemi di udito il suono diventa poco chiaro quando il contesto dell’ambiente pubblico è rumoroso o riverberante o gli altoparlanti sono distanti.

In questi casi un modo per migliorare l’intelligibilità del parlato è ridurre la distanza tra la sorgente sonora e l’ascoltatore, migliorando il rapporto tra il segnale utile ed il rumore ambientale…

In allegato tutto l’articolo pubblicato sul periodico del Pio Istituto dei Sordi di Milano Sistema di amplificazione audio ad induzione magnetica 20 gennaio