Quando compilate il vostro modello per la dichiarazione dei redditi 730 avete a disposizione una sezione dedicata, con il titolo:

“SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”. In quella sezione trovate uno spazio specifico:

“SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE ISCRITTI NEL RUNTS DI CUI ALL’ART.46,  C.1 DEL D.LGS 3 LUGLIO 2017, N. 117, COMPRESE LE COOPERATIVE SOCIALI ED ESCLUSE LE IMPRESE SOCIALI COSTITUITE IN FORMA DI SOCIETA’, NONCHE’ SOSTEGNO DELLE ONLUS ISCRITTE ALL’ANAGRAFE”

Vi basta scrivere qui il nostro codice fiscale:  97038870156 e firmare.

La scadenza per la prossima dichiarazione dei redditi è il 30 Settembre

Il Presidente con il Consiglio Direttivo, ringraziano i soci, i donatori ed i simpatizzanti per la preferenza del cinque per mille

Il 31 gennaio 2024, si è concluso in Consiglio dei Ministri l’iter per l’istituzione del Garante Nazionale per i diritti delle persone con disabilità.

“Il Garante sarà un punto di riferimento per molti cittadini, un organismo operativo e con propria autonomia e indipendenza per la tutela dei diritti delle persone con disabilità, e nel rispetto della Convenzione Onu – spiega il Ministro Alessandra Locatelli -. Dal 1 gennaio 2025 il Garante sarà operativo e al servizio dei cittadini”.

LINK   https://disabilita.governo.it/it/notizie/approvato-in-via-definitiva-in-cdm-il-garante-nazionale-disabilita/

ALTRO LINK  https://www.superando.it/2024/01/31/sara-operativo-dal-2025-il-garante-nazionale-delle-persone-con-disabilita/

«Riscontriamo un’apprezzabile attenzione da parte della Camera, per le opportunità lavorative riguardanti le persone con disabilità, a livello di concorsi parlamentari»: lo dichiara il presidente della Federazione FISH Falabella, commentando la nota con cui la Camera dei Deputati ha risposto alle obiezioni mosse dal senatore Mazzella sui criteri adottati relativamente a due bandi di concorsi parlamentari…

LINK  https://www.superando.it/2024/01/30/concorsi-parlamentari-e-persone-con-disabilita-una-nota-della-camera/

Altro LINK    https://www.camera.it/leg17/561?appro=interventi_in_materia_di_disabilit__nella_xvii_legislatura

 

L’INPS ha fissato gli aggiornamenti degli importi per il 2024 delle pensioni, degli assegni e delle indennità erogati mensilmente agli invalidi civili, ai ciechi civili e ai sordi e i relativi limiti reddituali previsti per alcune provvidenze economiche. Proponiamo un prospetto delle principali voci

La rivalutazione di pensioni e assegni è stata attuata sulla base della perequazione definitiva per l’anno 2023 e della previsione di percentuale di variazione, determinata in una maggiorazione del 5,4% dal 1° gennaio 2024 (salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo). Ove presenti, invece, i limiti di reddito applicati nel 2024 sono aumentati dell’8,6%….

Pensione sordi
2024: 333,33 (limite di reddito: 19.461,12) – 2023: 313,91 (limite di reddito: 17.920)

Indennità comunicazione sordi
2024: 263,19 (limite di reddito: nessuno) – 2023: 261,11 (limite di reddito: nessuno)

Indennità mensile frequenza minori
2024: 333,33 (limite di reddito: 5.725,46) – 2023: 313,91 (limite di reddito: 5.391,88)

LINK   https://www.superando.it/2024/01/08/pensioni-e-indennita-gli-importi-per-il-2024/

DELLA VALUTAZIONE DI BASE , DELL’ACCOMODAMENTO RAGIONEVOLE, DELLA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE E L’ISTITUZIONE DELL< CABINA DI REGIA PER I LEP

Recentemente, il governo ha emanato due nuovi decreti legislativi in attuazione della Legge Delega sulla Disabilità. Questi decreti introducono importanti cambiamenti nella normativa relativa alla disabilità in Italia.

Il primo decreto riguarda la definizione della condizione di disabilità, la valutazione di base, l’accomodamento ragionevole e la valutazione multidimensionale per l’elaborazione del progetto di vita individuale personalizzato e partecipato. Tra le principali novità, vi è la riunificazione e semplificazione degli accertamenti per l’invalidità civile, l’handicap e la disabilità ai fini lavorativi in una definizione omnicomprensiva di condizione di disabilità. Inoltre, viene introdotta una valutazione multidimensionale della disabilità per la creazione di progetti di vita personalizzati…

LINK   https://www.handylex.org/nuovi-decreti-attuativi-della-legge-delega-sulla-definizione-della-condizione-di-disabilita-della-valutazione-di-base-dellaccomodamento-ragionevole-della-valutazione-multidimensionale-e-l/

Rimini – Palacongressi – 22-23 settembre 2023

Invito del Ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli

“È un grande piacere per me annunciare che il 22 e 23 settembre si svolgerà a Rimini “EXPO AID 2023 – Io, persona al centro”. Il più grande evento istituzionale, che coinvolge il mondo del Terzo Settore e dell’associazionismo italiano, per parlare di piena attuazione della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, partecipazione alla vita sociale, politica e civile di ogni persona e valorizzazione dei talenti e delle competenze di tutti”.

ISCRIZIONE https://www.expoaid.it/iscrizioni/

LINK https://www.expoaid.it/

“Dopo sei anni finalmente è stata raggiunta l’intesa in Stato-Regioni sul decreto tariffe che consente la piena efficacia dei nuovi livelli essenziali di assistenza varati nel 2017. Un risultato di straordinaria importanza frutto dell’impegno del Governo e della collaborazione proficua con le Regioni. Il Dpcm del 2017, infatti, innova i nomenclatori della specialistica ambulatoriale e dell’assistenza protesica, introducendo prestazioni tecnologicamente avanzate ed escludendo prestazioni obsolete. Prestazioni che finora non è stato possibile erogare su tutto il territorio nazionale proprio in mancanza dell’adozione del decreto tariffe”.

E’ quanto dichiara il ministro della Salute, Orazio Schillaci, dopo l’approvazione in Conferenza Stato-Regioni del decreto del Ministero della Salute, di concerto con il MEF, sulle tariffe dei nuovi Lea in attuazione del Dpcm 12 gennaio 2017…

Le nuove tariffe entreranno in vigore dal 1° gennaio 2024 per quanto concerne l’assistenza specialistica ambulatoriale e dal 1° aprile 2024 per quanto concerne l’assistenza protesica…

LINK https://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=6226

ALTRO LINK   https://www.osservatoriomalattierare.it/news/politiche-socio-sanitarie/19735-approvato-il-nomenclatore-tariffario-dei-nuovi-lea-congratulazioni-di-omar-al-ministro-schillaci-e-alla-conferenza-stato-regioni

ALTRO LINK  https://www.superando.it/2023/04/19/protesi-e-ausili-e-alla-fine-arriva-il-decreto-tariffe-atteso-da-sei-anni/

…13 Società e Federazioni medico-scientifiche si sono riunite il 1° marzo in sala Zuccari del Senato per firmare il “Patto per la Salute dell’orecchio e dell’udito”, in presenza delle istituzioni rappresentate dall’on. Ugo Cappellacci, presidente della XII Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, sen. Franco Zaffini presidente della Commissione Affari Sociali e Lavoro del Senato della Repubblica, ed in collegamento video l’on. Marta Schifone Capogruppo della XI Commissione parlamentare alla Camera – Lavoro pubblico e Privato e Componente della XII Commissione della Camera – Affari Sociali oltre che Responsabile Professioni Fratelli d’Italia. In apertura, la lettera di indirizzo scritta dal Sottosegretario di Stato alla Salute, on. Marcello Gemmato.

Il “Patto per la Salute dell’orecchio e dell’udito è un documento articolato in 10 punti scritto a tutela della salute uditiva di tutti: bambini, adulti, anziani. In concomitanza con la celebrazione della Giornata Mondiale dell’Udito promossa dall’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità, quattro i grandi macro-obiettivi previsti nel “Patto”: allertare la cittadinanza, mobilitare i medici…

LINK  https://portale.fnomceo.it/in-senato-firmato-il-patto-per-la-salute-dellorecchio-e-per-ludito-otorini-audiologi-societa-medico-scientifiche-e-associazioni-assieme-per-prevenire-e-curare-meglio-il-3-marzo-s/

Il Ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze e il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, ha firmato il decreto di riparto del “Fondo per l’inclusione delle persone sorde e con ipoacusia”.
Si tratta complessivamente di 10 milioni di euro destinati alla realizzazione di progetti sperimentali per la diffusione dei servizi di interpretariato in Lingua dei segni italiana (LIS) e in Lingua dei segni italiana tattile (LIST) e di servizi di sottotitolazione, nonché per favorire l’uso di tecnologie innovative per la comunicazione…

LINK  https://disabilita.governo.it/it/notizie/ipoacusia-10-milioni-per-accessibilita-ai-servizi-interpretariato-lis-e-nuove-tecnologie/

Pronti i cinque decreti attuativi della Legge delega, che in due anni scandiranno il nuovo approccio ai “progetti di vita” individualizzati. Poi un Testo unico per integrare tutte le normative

Lo ripete convintamente, la ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli, ad ogni convegno o incontro a cui partecipa nel tour lungo lo stivale che la vede protagonista dal giorno del suo insediamento: «L’Italia sta diventando un Paese più inclusivo». Eppure i dati dicono cose differenti: degli oltre 3 milioni di persone che nel nostro Paese vivono con una forma…

LINK   https://www.avvenire.it/attualita/pagine/ora-cambio-di-rotta-sulla-disabilita-due-anni-per