Il Teatro alla Scala offre un servizio di maggior fruibilità destinato alle persone con disabilità visiva e uditiva su una selezione di spettacoli d’opera e di balletto.

Per ogni data sono riservati un numero limitato di posti nel settore dei palchi.

Prezzi dei biglietti: Opera € 80 / Balletto € 60. Per l’accompagnatore è previsto un biglietto omaggio.

Per prenotare e per informazioni si prega di scrivere a 

teatroaccessibile@fondazionelascala.it
Le prenotazioni si raccolgono fino ad un mese prima della data di ogni rappresentazione…

Info spettacoli 2024 e 2025 ed altre info:   https://www.teatroallascala.org/it/stagione/biglietteria/la-scala-per-tutti/accessibilita/progetti.html?fbclid=IwZXh0bgNhZW0CMTAAAR3Zr5nlOaxFdZCUXjFhh7Xsg9CUjrowyU5qTRt6TvVQcXWlWPkmb086Rr4_aem_AV0FGaNBZUuN2GoYTvHZXv9yjHg2OI4bOy7bW0fJeRR-daXPV7sd9zR0wsDJNPD5CLDiCnS-alNUrjIMJmsDKo_S

Corso Vittorio Emanuele II, 52, 26100 Cremona

Venerdì 21 giugno 2024 ore 20.00  spettacolo con sopra titoli

Ciascun ospite, avrà diritto a due biglietti, uno gratuito e l’altro a tariffa agevolata al prezzo di € 15

Percorso multisensoriale alle ore 18,30

Prenotazioni entro il 14 giugno  accessibilita@teatroponchielli.it

In allegato la locandina dell’evento

L’Atelier Carlo Colla e Figli nasce nel 1994 per dare una sede fissa all’attività milanese della Compagnia Marionettistica Carlo Colla e Figli, già stabile al Teatro Gerolamo di Milano dal 1906 al 1957, ed è gestito dall’Associazione Grupporiani (ente nato nel 1984 e che si occupa, da allora, di tutta l’attività di produzione, promozione e distribuzione degli spettacoli della “Carlo Colla e Figli”).

Vi invitiamo a guardare il loro sito, dove troverete gli appuntamenti di questa estate, dove potrete prenotare gli spettacoli:     https://marionettecolla.org/   

Info e contatti : Via Montegani 35/1 – 20141 – Milano Tel: +39 02 2111 9151
Tel: +39 02 8953 1301  mail  info@marionettecolla.org

Chiara Bucello e Ludovica Billi sono riuscite a far emergere con questo libro, il tema dal silenzio portandolo a topic mainstream su Instagram e TikTok con il loro progetto The Deaf Soul

Il libro spiega in modo semplice la sordità sia alle persone sorde sia a quelle che non vogliono sentire. Il sottotitolo è ovviamente ironico, ma in fondo è verso che spesso ci chiudiamo nei nostri silenzi — a prescindere dal fatto che siamo o meno persone sorde — e non vogliamo uscirne più. Molte persone sorde si nascondono e vivono nell’ombra, in un silenzio forzato. Da qui l’invito del titolo a uscire dall’ombra per fare rumore.

Il libro, sarà in vendita dal 21 giugno 2024

Per acquistare il libro:

https://www.flacoedizioni.com/145-facciamo-rumore.html

Canottieri Milano 1890 – Alzaia Naviglio Grande 160 – Milano

Seconda edizione di Sport4All  annuale incontro di sport, dalle ore 10 alle 18, una giornata all’insegna del divertimento, delle risate e dell’ottima compagnia.

Evento annuale per creare ricordi duraturi con amici e famiglie.

Questo open day vuole dimostrare che lo sport può e deve essere praticato da tutti.

Le persone con disabilità hanno diverse opportunità e devono poterle cogliere.

Durante la manifestazione daranno la possibilità a tutti di sperimentare gratuitamente numerose discipline con istruttori qualificati.

Ricordatevi di portare: costume, cuffia, ciabatte e asciugamano

Nell’ambito di Sport4all (dalle 15.00 alle 17.00) si terrà anche l’incontro “Disabilità: le parole giuste per raccontarla”. Sarà l’occasione per presentare il libro realizzato dall’Ordine dei Giornalisti per imparare a esprimersi rispettando le persone, nei media ma anche nel linguaggio di tutti i giorni. Sarà presente uno degli autori, Claudio Arrigoni giornalista che da molti anni segue lo sport paralimpico.

Se avete domande o bisogno di ulteriori dettagli mail: donata.minorati@canottierimilano.it  

Cell   3480118110

SITO  www.canottierimilano.it

in allegato il programma della giornata

Allegati

Questo viaggio, l’organizzazione, la programmazione, è stato possibile grazie al contributo del Bando Fondo Sordità di Fondazione Comunità Milano.

I ragazzi si sono riuniti sabato 1° giugno per riflettere e discutere sul viaggio in autonomia fatto a Cremona il 6 e 7 aprile, in particolare sugli aspetti da migliorare, creando una sorta di “Vademecum di viaggio”.

Ci sono state molte considerazioni interessanti che hanno fatto riflettere i ragazzi soprattutto sulla comunicazione tra di loro.

Il progetto “a.l.f.a. in viaggio” nasce da a.l.f.a. APS con il contributo di #fondosordità di @fondazionecomunitamilano, @pioistitutodeisordi

 

“Oltranza Festival, un insieme di espressioni artistiche che sfida le barriere”

Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione, 18, 10124 Torino

Mercoledì 12 giugno al  Magazzino sul Po la presentazione del libro scritto da Valeria Carletti, donna affetta da tetraparesi spastica dalla nascita, autrice di un libro che è un diario non convenzionale, dove a scandire il racconto biografico non è un calendario ma una selezione di brani musicali con l’evento “Ad oltranza// Presentazione di un diario non convenzionale” .

LINK APIC https://www.apic.torino.it/index.php/tutti-i-nostri-articoli/521-per-un-accessibilita-senza-barriere-apic-presente-all-oltranza-festival

LINK OLTRANZA FESTIVAL  https://www.oltranzafestival.it/progetto/

“Oltranza Festival, un insieme di espressioni artistiche che sfida le barriere”

Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione, 18, 10124 Torino

Domenica 9 giugno, alle 16.30 anche l’evento “Ad Oltranza// Laboratorio di Pittura a Bocca” a Bocciofila Vanchiglietta per la realizzazione di un laboratorio di pittura a bocca diretto da Francesco Canale, artista nato senza braccia e senza gambe.

Il laboratorio sarà aperto a chiunque voglia partecipare a questo tipo di esperienza. Il laboratorio nasce dall’idea di focalizzarsi sulla soluzione e non sul problema, utilizzando per dipingere, non le mani ma la bocca.

LINK APIC https://www.apic.torino.it/index.php/tutti-i-nostri-articoli/521-per-un-accessibilita-senza-barriere-apic-presente-all-oltranza-festival

LINK OLTRANZA FESTIVAL  https://www.oltranzafestival.it/progetto/

Intervista al Sovrintendente della Scala Dominique Meyer

Mario Acampa all’interno della trasmissione “O anche No” in onda su Rai 3 ogni domenica mattina alle 11,00, intervista il Sovrintendente della Scala Dominique Meyer

La professoressa Elena Di Giovanni , docente presso l’Università di Macerata è la fautrice del progetto di Accessibilità La Scala

Durante una rappresentazione accessibile, sono stati intervistati alcuni nostri soci a.l.f.a. Associazione Lombarda Famiglie Audiolesi APS,  Marzia Candido con Luigina e  Cinzia Callegaro con Luis.

Vi invitiamo a visionare il filmato su raiplay dal minuto 11:38 al minuto 18:16

LINK:     https://www.raiplay.it/video/2024/05/O-anche-no-Puntata-del-26052024-25cdd9c0-d89c-425b-a99d-69e0ac71fa29.html

La Fondazione del Teatro Grande di Brescia nell’ambito del progetto OPEN, ha organizzato per il quarto anno, due appuntamenti di formazione per ragazze e ragazzi adolescenti e adulti fino ai 35 anni provenienti dalle comunità cieche, sorde e con disabilità cognitive che desiderano approfondire gli aspetti storico-artistici e il tema dell’inclusione nei luoghi della cultura.

Il primo appuntamento, sarà sabato 1° giugno dalle ore 9.30 alle ore 13.30, in Via Paganora 19/A a Brescia, una mattinata di formazione che prevede una prima parte frontale, con l’intervento di alcuni ospiti specialisti nell’ambito dell’accessibilità, e una seconda parte laboratoriale in cui i partecipanti potranno progettare e realizzare insieme al team del Teatro Grande un percorso di visita inclusivo negli spazi del Massimo cittadino

Coloro che parteciperanno ai due appuntamenti di formazione previsti nel corso dell’anno, avranno la possibilità di far parte dell’Albo ufficiale delle Guide Inclusive del Teatro Grande e condurre con lo staff del Teatro alcuni percorsi di visita in cui confrontarsi con il pubblico per portare a compimento questa esperienza di inclusione a 360 gradi…

La partecipazione al Corso è gratuita. È necessario inviare la richiesta di partecipazione con i propri dati all’indirizzo accessibilita@teatrogrande.it entro mercoledì 29 maggio. Per informazioni 030 2979347.

LINK               https://www.teatrogrande.it/spettacolo/corso-per-giovani-guide-inclusive-quarta-edizione/