Sta per arrivare, con il nuovo aggiornamento di Google Chrome, la funzione “Sottotitoli in tempo reale”, attivabile sia per i file audio, sia per i filmati riprodotti attraverso il software. Già presente nei dispositivi mobili, questa funzione è stata implementata nell’ultima versione di Chrome, e sarà utile non solo alle persone sorde o ipoudenti, ma anche a chiunque, per qualsiasi motivo, non possa ascoltare l’audio dei file che sta utilizzando…

LINK https://www.superando.it/2021/03/30/sta-per-arrivare-da-google-chrome-la-funzione-sottotitoli-in-tempo-reale/

Google Chrome consente di accedere ai sottotitoli di qualsiasi video si stia guardando online, a prescindere dalla piattaforma, grazie ad uno strumento di riconoscimento vocale che è stato ora incluso anche nel browser per uso desktop. Si tratta di un passo avanti di grande importanza poiché offre ai non udenti la possibilità di fruire di un sempre più alto numero di contenuti, aprendo a maggiori possibilità e donando al browser dominante un ulteriore fondamentale elemento di vantaggio…

LINK   https://www.punto-informatico.it/google-chrome-sottotitoli/

Negli ultimi anni, grazie a una serie di donazioni della Fondazione Pio Istituto dei Sordi di Milano, sono stati installati alcuni pannelli portatili ad induzione magnetica presso gli Uffici Anagrafe di Varese, Milano, Pavia, Lodi, Bergamo e Brescia, oltreché in altri piccoli Comuni della Provincia di Varese e anche all’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.

Il tutto per facilitare l’accesso delle persone con disabilità uditiva ai servizi pubblici, ma anche per sensibilizzare le Amministrazione Locali sui problemi e i bisogni di questi cittadini. I pannelli a induzione magnetica permettono alle persone con disabilità uditiva, portatrici di protesi acustiche e/o impianto cocleare di collegare i loro dispositivi…

LINK  https://www.superando.it/2021/03/05/pannelli-a-induzione-magnetica-in-vari-uffici-anagrafe-della-lombardia/

…La scintilla la innescò nel 1780 un certo Alessandro Volta il quale condusse degli esperimenti sulla stimolazione elettrica con canne metalliche nel canale uditivo, generando una stimolazione simile all’udito….

25 febbraio 2021, 64° anniversario dell’Impianto Cocleare. Il primo intervento al mondo fu eseguito il 25 febbraio 1957 a Parigi dall’otochirurgo francese Charles Eyries in collaborazione con il fisico medico André Djourno. Il dispositivo impiantato non permetteva di capire il parlato, esso dava solo una sensazione dei suoni ambientali e a causa della generale delusione del paziente venne poi rimosso. L’innovativa operazione fu comunque da apripista e fece in modo che le ricerche continuassero, finché nel 1972 il prof. William House elaborò negli Stati Uniti…

LINK   http://www.apic.torino.it/index.php/tutti-i-nostri-articoli/296-25-febbraio-2021-giornata-mondiale-dell-impianto-cocleare

A Padova un programma che consente ai medici di valutare i risultati funzionali dell’impianto e il corretto funzionamento delle sue componenti senza che il paziente debba muoversi da casa

Le nuove tecnologie di comunicazione applicate alla medicina aprono a numerose possibilità fino a qualche anno fa impensabili. Visite da remoto, controlli a distanza, monitoraggi tramite app di terapie e piani terapeutici per soggetti malati cronici stanno diventano una modalità che il Servizio Sanitario Nazionale sempre più utilizza, con una accelerazione dovuta anche alla contingenza di una pandemia che ci ha imposto di utilizzare tutto ciò che ci consenta di mantenere una distanza nella continuità delle prestazioni…

LINK  https://www.disabili.com/prodotti/articoli-qprodotti/telemedicina-i-controlli-all-impianto-cocleare-diventano-a-portata-di-app-e-si-fanno-da-casa

Il nuovo sistema permette di attestare lo status di invalidità, handicap e legge 104, cecità, sordità, direttamente dallo smartphone
L’INPS ha pubblicato le istruzioni relative al QR-Code dell’invalidità civile, un nuovo servizio dell’Istituto che permette di attestare lo status di invalido direttamente dallo smartphone o dal tablet, senza bisogno del verbale sanitario…

LINK https://www.disabili.com/legge-e-fisco/articoli-legge-e-fisco/qr-code-per-verbali-invalidita-legge-104-cecita-sordita-istruzioni-per-richiederlo-all-inps

LINK  INPS https://www.inps.it/MessaggiZIP/Messaggio%20numero%204019%20del%2030-10-2020.pdf

Fin dall’inizio della pandemia, Razer è stata proattiva nella lotta contro il COVID-19, con la conversione dei propri impianti di produzione per la realizzazione di mascherine mediche e la donazione di 1 milione di mascherine chirurgiche agli operatori sanitari nell’ambito dell’iniziativa Razer Health. Ora l’azieda presenta la mascherina intelligente multiuso del Project Hazel, per far fronte alla crescente enfasi su igiene e rischi sanitari imprevisti, nonché alle questioni ambientali legate alle mascherine monouso, valorizzando al contempo le funzionalità di una protezione personale multiuso…

LINK  https://www.gamesvillage.it/7041407/project-hazel-razer-svela-le-sue-mascherine-anti-covid/

Un nuovo trattamento sviluppato dai ricercatori dell’università di Tel Aviv

In un prossimo futuro, grazie a una terapia genica dedicata, potrà essere possibile avere un trattamento specifico contro la sordità. A svilupparlo sono stati i ricercatori dell’Università di Tel Aviv che hanno individuato il sistema per sostituire un particolare difetto genetico che porta a una graduale sordità e a far funzionare normalmente l’udito…

LINK   https://www.unionesarda.it/articolo/salute/2020/12/28/sordita-dalla-terapia-genica-una-nuova-speranza-di-cura-69-1098192.html

 

La Fondazione Pio Istituto dei sordi in un’ottica di responsabilità sociale ha aderito alla campagna CSR di IntendMe. https://www.intendime.com/

“Con questa campagna sarà prevista una donazione di n. 20 pacchetti del KitMe, un sistema di rilevazione, monitoraggio e notifica dei suoni della casa attraverso vibrazioni sonore, dove i soggetti destinatari coinvolti, potranno usufruire del prodotto gratuitamente per un anno sperimentandone l’efficacia e contribuendo a fornire riscontri e valutazioni per monitorare l’andamento dell’iniziativa e/o migliorare la qualità del prodotto e del servizio.

Al termine dei 12 mesi gratuiti offerti dalla nostra Fondazione, la persona con disabilità uditiva che ha ricevuto il KitMe potrà rinnovare il servizio se lo desidera, oppure interromperlo senza nessun costo e/o addebito a proprio carico”.

INFO: attivita@pioistitutodeisordi.org   Loredana Bava

Rimanere chiusi in un ascensore è un po’ la paura di tutti e a maggior ragione lo è per chi non sente o ci sente poco, quanti di noi rinunciano a questa comodità nel timore di trovarsi impossibilitati dal chiedere aiuto? Per questo motivo, APIC Torino, ha pensato a questa breve indagine che ha lo scopo di proporre ad ANACAM (Associazione Nazionale Imprese di Costruzione e Manutenzione Ascensori) alcune linee guida che permettano di venire incontro alla problematica della sordità.

La compilazione del questionario è in forma totalmente anonima

LINK http://www.apic.torino.it/index.php/tutti-i-nostri-articoli/275-dedicato-a-chi-ha-problemi-di-udito-questionario-sulla-sicurezza-in-ascensore

LINK ANACAM https://www.anacam.it/l-associazione/chi-siamo.html

QUESTIONARIO:  https://www.survio.com/survey/d/R9T6A3E5A0S0C4J3R