Il 30 aprile al Parco Nord Milano, continua il Progetto SENSORIAL-MENTE con le nostre pedagogiste Francesca Tagliabue, Carola Casera e la terapeuta Professoressa Nicoletta Ferri con i nostri ragazzi, hanno lavorato sul tatto attraverso dei giochi corporei e la musica!

#ParcoNordMilano con la danzaterapeuta @nicolettaferri

Il progetto Sensorial-mente nasce da a.l.f.a. con il contributo di #fondosorditá di @fondazionecomunitamilano, @pioistitutodeisordi

 

Il 22 gennaio 2022 le nostre pedagogiste Francesca Tagliabue e Carola Casera hanno accompagnato i ragazzi tra gli 8 ed i 12 anni, al Museo del Design alla Triennale di Milano. Un percorso attraverso i 5 sensi del nostro progetto Sensorial-mente..

Il progetto “Sensorial-mente” nasce da a.l.f.a. con il contributo di #fondosordità di @fondazionecomunitamilano, @pioistitutodeisordi,

@triennalemilano

Il 19 febbraio 2022 i nostri ragazzi con le nostre pedagogiste Francesca Tagliabue e Carola Casera, hanno sperimentiamo il senso del gusto cucinando biscotti e assaggiando diversi sapori all’interno del progetto Sensorial-mente, grazie all’ospitalità della bellissima #mensaambrosiana di piazza Greco a Milano.

Il progetto “Sensorial-mente” nasce da a.l.f.a. con il contributo di #fondosordità di @fondazionecomunitamilano, @pioistitutodeisordi

 

Il 19 marzo 2022 i nostri ragazzi accompagnati dalle nostre pedagogiste Francesca Tagliabue e Carola Casera con il prezioso contributo del musicoterapista Mauro Orelio, hanno sperimentato il senso dell’udito, attraverso il ritmo e il movimento.

Un ringraziamento a @LedhaMilano per averci ospitato come sempre!

Il progetto “Sensorial-mente” nasce da a.l.f.a.  con il contributo di #fondosordità di @fondazionecomunitamilano, @pioistitutodeisordi

Il concorso ideas4ears invita i bambini di tutto il mondo di età compresa tra 6 e 12 anni a creare un’invenzione per migliorare la qualità della vita delle persone con perdita dell’udito.

“Nel nostro concorso per inventori ideas4ears, abbiamo chiesto alla prossima generazione di inventori di usare la propria creatività e presentare invenzioni che migliorino la qualità della vita delle persone con impianti cocleari o ipoacusia. Il concorso è organizzato da MED-EL (leader nella produzione di soluzioni acustiche impiantabili)”.

La data di chiusura delle iscrizioni è la mezzanotte del 17 gennaio 2022.

Per partecipare: https://www.ideas4ears.org/enter/?utm_source=media&utm_medium=referral&utm_campaign=ideas4ears-launch2021

In allegato articolo de “La Nazione” di Firenze di Federico, uno dei vincitori del 2021

La Nazione – Ed.Firenze_Intervista Federico Malagnino (1)

 

Costituito dalla Fondazione Pio Istituto dei Sordi il Fondo Sordità Milano è stato destinato al sostegno di progetti nell’ambito della sordità che contribuiscano all’inclusione sociale delle persone con disabilità uditiva.

Le nostre due pedagogiste Francesca Tagliabue e Carola Casera, affiancate in alcuni incontri da specialiste in danzaterapia e musicoterapia, accompagneranno   i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 12, alla scoperta di consapevolezze personali e alla sviluppo di nuove e differenti strategie comunicative e relazionali, partendo da esperienze concrete legate all’esplorazione dei cinque sensi.

Gli incontri sono iniziati a dicembre 2021 hanno cadenza mensile e si concluderanno a maggio 2022

a.l.f.a. ringrazia il Pio Istituto dei Sordi ed il Fondo Sordità Milano, per aver dato l’opportunità di realizzare questo Progetto che rende consapevoli i ragazzi di quanto le proprie individualità siano uniche, permettendo la presa di coscienza sulla propria disabilità, dei propri limiti ma soprattutto sulle risorse personali, promuovendo autonomie ed autostima e sperimentando nuove modalità comunicative e relazionali da generalizzare poi nei contesti di vita quotidiani.

sensorialmente-locandina

Allegati

Il CNS Coordinamento Nazionale Sordità è un raggruppamento temporaneo composto da gruppo di Associazioni che rappresentano le persone affette da sordità di ogni tipo, in particolare quella neurosensoriale congenita grave e profonda, e le loro famiglie. Diverse Associazioni aderenti sono presenti nelle varie regioni italiane da decenni e hanno potuto assistere alla grande evoluzione della scienza medica e della tecnologia che hanno permesso di trattare con ottimi risultati anche le sordità più invalidanti. Altre associazioni sono più recenti e alcune sono nate a sostegno di Centri di Audiologia.

Tutte le Associazioni aderenti al CNS collaborano da sempre con i medici specialisti nella sordità, i genetisti, i ricercatori, gli esperti di neuroscienze e di ingegneria biomedica che stanno portando avanti le conoscenze sull’organo dell’udito, sulle sue patologie e sulle conseguenze per lo sviluppo cognitivo e del  linguaggio testimoniando l’efficacia di questa evoluzione che viene utilizzata sia per i propri figli, sia a livello personale. 

Aderiscono al raggruppamento temporaneo: Genitori Tosti in Tutti i Posti APS Onlus; AFMU Associazione Famiglie Minorate dell’Udito Treviso; Associazione Sordi Antonio Provolo; ALI Associazione Ligure Ipoudenti; Associazione Effetà; ASI Affrontiamo la Sordità Insieme; Associazione Tramandare; AGFA Associazione Grossetana Famiglie Audiolesi; ANS Associazione Nazionale Sordi; FIADDA CAPITANATA;  ALFA Associazione Lombarda Famiglie Audiolesi; FIADDA SALENTO; AGUAV Associazione Genitori ed Utenti Audiovestibologia Varese ODV – ETS; FIADDA UMBRIA; FIADDA CAMPANIA; APIC Associazione Portatori di Impianti Cocleari 

In allegato

PDF Presentazione CSN

Presentazione ad ANSA

presentazione CSNCNS-ANSA-Salvi-23agosto2021

Pronti, via! Il 25 ottobre a Milano si è tenuto il battesimo del corso multi-sportivo, voluto da art4sport e Nike, con la bicampionessa paralimpica di fioretto dedicato a ragazzi con e senza disabilità. Cinque le discipline praticate: atletica, scherma in carrozzina, sitting volley, basket in carrozzina, calcio amputati. “Non vedevo l’ora…”, confessa Bebe

Martin Castrogiovanni con quelle spalle (e il classico “barbone” che lo contraddistingue) solleva una ragazzina in carrozzina e la manda a canestro. Inizia con questa immagine, poco prima delle 15 del 26 ottobre la Bebe Vio Academy. Un progetto che parte da lontanissimo…

LINK  https://www.gazzetta.it/fitness/allenamento/26-10-2021/bebe-vio-academy-si-parte-che-insegnante-saro-sembro-buona-cara-4202076722952.shtml

Zucco Sara, studentessa dell’Università Cattolica di Milano.
“Come da accordo con la Presidente Emilia Tinelli Bonadonna, ho strutturato un questionario che rientrerà nel materiale per la stesura della mia tesi di laurea in Consulenza Pedagogica per la Disabilità e la Marginalità, allego qui di seguito il questionario che, gentilmente, chiedo alle famiglie in cui è presente un figlio con disabilità uditiva così da poter raccogliere i dati e poi poterli analizzare.

(Se ci dovessero essere problemi nella visualizzazione fatemi sapere)” szucco22@gmail.com

“Il questionario seguente ha l’obiettivo di indagare come le famiglie in cui vi è la presenza di un figlio con sordità percepiscono il confronto e sostegno con la società del giorno d’oggi.

Un ulteriore scopo è quello di comprendere come viene gestita la relazione familiare con la presenza di questo tipo di disabilità.
Attraverso questo strumento ci si propone, a partire proprio dalle vostre esperienze di vita, di comprendere le necessità e i bisogni di una famiglia che interagisce con una “disabilità invisibile” come la sordità.
Il questionario è assolutamente ANONIMO e avrà breve durata (massimo 10 minuti), vi ringrazio anticipatamente della vostra disponibilità”.

 https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdazyV8RdMv_6cwdabBrC-N3WeMEQzqTBFX4YT7GjwISGeaeg/viewform?vc=0&c=0&w=1&flr=0

 

Carissim*,

si avvicina il momento della presentazione della dichiarazione dei redditi e vi chiediamo anche quest’anno di sostenerci direttamente e aiutarci a promuovere la nostra campagna per la donazione del 5 x mille ad a.l.f.a APS .

Nei nostri 36 anni di attività, abbiamo promosso e realizzato moltissime attività e iniziative per dare impulso alla sperimentazione dal basso di nuove forme di aiuto ai bambini, ai ragazzi ed agli adulti sordi, per la garanzia dei diritti civili, sociali e umani.

Abbiamo svolto attività di ricerca, formazione, comunicazione e sensibilizzazione sui temi della sordità, e con il vostro aiuto vorremmo continuare a farlo.

C.F. 97038870156

Grazie